Come faccio a sapere se sono classificato come azienda Energivora?

Il Ministero dello sviluppo economico ha stabilito nuovi criteri per la classificazione delle imprese energivore, tali criteri sono elencati nel decreto 21 Dicembre 2017, entrato in vigore dal 1 Gennaio 2018.

Scopo del decreto è quello di armonizzare la normativa legislativa italiana a quella europea e stabilisce che:

  • i livelli di energia da calcolare agli oneri di sistema vengono misurati dal 1 Gennaio 2018,
  • quali sono i modi ed i tempi in cui verrà attuato il nuovo decreto,
  • quali sono le imprese che possono ottenere agevolazioni fiscali e quali caratteristiche devono avere,
  • come l’Autorità attuerà tali misure agevolative.

A conti fatti sono più di tremila le imprese energivore in Italia, cioè a forte consumo energetico; e sono proprio queste a poter accedere alle agevolazioni attraverso un meccanismo semplificato col nuovo decreto, che agevola anche il calcolo di quelli che sono gli oneri da applicare durante l’anno di competenza. Le agevolazioni andranno a coprire i costi effettuati dall’azienda per le energie rinnovabili che rappresentano una parte ingente della bolletta annuale.

Quali aziende possono beneficiare delle agevolazioni?

Tutte le aziende il cui consumo annuo di energia risulti superiore ad 1 GWh possono usufruire a decorrere dal 1 Gennaio 2018 delle agevolazioni ma devono rispettare alcuni requisiti tra cui appartenere alle categorie di imprese elencate negli allegati 3 e 5 dell’allegato CE, ed avere un indice di intensità elettrica superiore al 20%.
Quelle aziende che non rientrano nei punti precedenti ma negli anni 2013 e 2014 sono state iscritte alla cassa per i servizi energetici ed ambientali, possono usufruire degli sgravi economici previsti dal decreto per l’anno in corso.
Dal 1 Maggio 2018 è stato reso disponibile il portale cui le aziende energivore devono iscriversi per ottenere le riduzioni in bolletta se rispettano i criteri stabiliti nel decreto 21/2017. Le agevolazioni riguardano esclusivamente gli oneri di sistema causati dal costo delle energie rinnovabili, che rappresentano una buona parte dei costi presenti in bolletta.

Sei anche tu alla ricerca di figure specializzate per ottimizzare i tuoi costi legati all’energiaContattaci ora.